LIBERTÉ

GREEN - by Sandy

Come salvare il pianeta pur essendo pigri

Traduzione dal francese dal sito un.org

Mettere fine all'estrema povertà. Lottare contro l'illegalità e l'ingiustizia. Risolvere il problema del cambiamento climatico. WOOOW! Gli obiettivi mondiali dell'ONU comprendono delle iniziative quasi drastiche per cambiare il mondo. La loro realizzazione necessiterà della cooperazione dei governi, delle organizzazione internazionali e dei dirigenti del mondo intero. Per un semplice cittadino sembra difficile cambiare così le cose. Dobbiamo forse arrenderci?

NO!
Tutto comincia da voi. Veramente. Ogni essere umano sul pianeta, anche i più indifferenti e i più pigri di noi, fanno parte della soluzione! Fortunatamente esistono alcune abitudini molto facili da inserire nella nostra routine quotidiana che possono fare una grande differenza se decidiamo di adottarle. Per semplificarvi il compito, abbiamo creato una lista che riprende alcune delle numerose abitudini che potreste avere per influenzare il corso delle cose.

Indice:

1. Iniziare non alzandosi dal divano
2. Agisci in casa
3. Continua fuori casa
4. Decidi cosa puoi fare in ufficio



1. Come salvare il mondo non alzandosi dal divano

  • Risparmia energia elettrica collegando i tuoi dispositivi digitali a una multipresa per staccarla quando non li usi
  • Non utilizzare più i documenti bancari cartacie ma preferisci il loro formato digitale e fai i tuoi versamenti via internet o via il tuo smartphone
  • Non accontantarti di essere d'accordo con qualcosa, condividila! Se vedi un'articolo interessante pubblicato sui social network che parla di diritti della donna o del cambiamento climatico, condividilo per sensibilizzare i tuoi contatti!
  • Fai sentire la tua voce! Domanda alle autorità locali e nazionali di partecipare a delle iniziative non dannose per la popolazione o l'ambiente. In accordo con la conferenza sul cambiamento climatico di Parigi, puoi sostenere questa causa presentandola alle autorità e cercando compromessi per ridurre le emissioni di CO2 nel tuo paese.
  • Spegni la luce! La tua televisione o lo schermo del tuo computer rilascia già una luce luminosa quindi spegni le altre luce di cui non hai bisogno...
  • Quando hai mezz'ora libera, fai qualche ricerca su internet e cerca di non acquistare prodotti se non da quelle aziende rispettose dell'ambiente.
  • Denuncia alla polizia postale chi compie reati su internet. Se assisti ad atti di bullismo o molestie su un social o un forum, denuncia il loro autore!
  • Tienti informato! Leggi le notizie dalla tua regione e resta al corrente delle ultime evoluzioni che riguardano gli obbiettivi mondiali su internet o sui social network cercando l'account di @GlobalGoalUN
  • Rendeteci parte delle vostre azioni per seguire gli obbiettivi mondiali utilizzando l'hashtag #globalgoals
  • Bilancia le tue emissioni di CO2! Puoi calcolare il tuo debito verso l'ambiente calcolando la tua impronta ecologica su Climate Neutral Now e agendo in prima LINEA!

2. Come salvare il mondo a casa

  • Lascia asciugare i tuoi capelli e i tuoi vestiti naturalmente all'aria aperta al posto di utilizzare un dispositivo elettronico. Se lavi i tuoi vestiti, assicurati che il cestello della lavatrice sia pieno.
  • Fai delle docce corte. Quando fai un bagno, infatti, consumi più acqua di quanta ne consumi facendoti 5/10 minuti sotto la doccia.
  • Mangia meno carne e meno pesce. È necessaria una quantità ben più ingente di risorse per produrre della carne rispetto a quelle necessarie per della verdura.
  • Congela i prodotti freschi e gli avanzi se non hai l'occasione di mangiarli prima che scadino. Puoi fare lo stesso con gli alimenti portati a casa previa doggie-bag o per il cibo a domicilio, se non hai voglia di consumarli l'indomani. Riuscirai a risparmiare sia del cibo che dei soldi.
  • Il riciclaggio della carta, della plastica, del vetro e dell'alluminio limita la grandezza delle discariche
  • Fai del compostaggio: il compostaggio degli alimenti può ridurre gli effetti del cambiamento climatico semplicemente riciclando tutti i nutrimenti.
  • Acquista dei prodotti in un imballaggio minimo.
  • Evita di fare preriscaldare il forno. Se non hai bisogno di una temperatura di cottura precisa, comincia a far riscaldare i tuoi alimenti nel momento in cui accendi il forno.
  • Evita gli spifferi delle porte o delle finestre colmando i buchi al fine di sprecare meno energia.
  • Imposta il tuo termostato: diminuisci la temperatura che vuoi d'inverno, alzala d'estate.
  • Compra dei nuovi elettrodomestici e delle lampadine più moderne per rimpiazzare quelli vecchi e sprecare meno energia.
  • Se ne hai la possibilità inserisci sul tetto di casa tua dei pannelli solari. Questo ti permetterà di risparmiare sulla bolletta!
  • Cambia ove possibile le tue piastrelle con della moquette. I tappeti e la moquette preservano il calore della vostra casa e permettono di diminuire il termostato.
  • Non risciaquare le stoviglie. Se hai una lavastoviglie, non risciacquarli prima di farla funzionare.
  • Trova il modo migliore di gestire il tuo bebé: fagli indossare dei pannolini lavabili o acquista dei pannolini usa e getta da un marchi ecologicamente corretto.
  • Spazza le foglie e la neve a mamo: dimentica la spazzatrice rumorosa e inquinante e fai un po' di esercizio!
  • Utilizza dei fiammiferi. Questi sono fabbricati senza prodotti derivati dal petrolio, al contraio dell'accendino a gas in plastica.

3. Come continuare fuori casa

  • Fai la spesa nel tuoi quartiere. Il supporto economico alle imprese locali preserva gli impiegati e contribuisce a evitare che i camion percorrano lunghe distanza.
  • Fai la spesa in modo intelligente: pianifica i tuoi pasti, fai una lista delle spesa e evita gli acquisti impulsivi. Non lasciarti influenzare dalle strategie pubblicitare di vendita che vorrebbero indurti a comprare più cibo di quanto tu non ne hai veramente bisogno, in particolare ciò che concerne la merce deperibile. Anche se possono avere prezzi minori quando sono acquistati in grandi quantità il costo totale può essere più elevato se la maggior parte di questi sono sprecati
  • Acquista della frutta e della verdura che esce dall'ordinario: molta frutta e verdura è scartata perché la sua taglia, la sua forma o il suo colore non corrisponde ai criteri abituali. Tanto, che sia al mercato o altrove, questa frutta fuori dall'ordinario e quella che è ottimale per il consumo verrà comunque gettata se non la compri.
  • Quando vai al ristorante e ordini dei frutti di mare, domanda sistematicamente se questi frutti di mare sono prodotti in un modo sostenibile. Fai sapere al tuo pescivendolo di fiducia che desideri acquistare dei frutti di mare prodotti nel pieno rispetto degli ecosistemi marini o oceanica.
  • Non acquistare dei frutti di mare se non quelli prodotti in modo sostenibile. Molte applicazioni, e anche le etichette, ti possono dire queli acquistare e consumare senza rischi.
  • Utilizza una bicicletta, cammina o prendi dei trasporti pubblici. Cerca di limitare i viaggi in automobile per spostamenti in grande gruppo.
  • Acquista una borraccia riutilizzabile e un termos per il caffé. Ridurre l'utilizzo di oggetti usa e getta può diventale trasversale e partire dal caffé fino al denaro.
  • Inserisci i tuoi acquisti in un sacchetto che hai portato con te. Dimenticati di acquistare i sacchetti in plastica e prendi l'abitudine di portarti per la spesa dei sacchetti riutilizzabili.
  • Riduci l'utilizzo dei tovaglioli. Non hai bisogno di una grande quantità di tovaglioli per mangiare i tuoi alimenti. Usa solo quelli di cui hai bisogno.
  • Acquista degli oggetti usati. Gli oggetti nuovi non sono automaticamente i migliori. Fai un giro nel mercatino dell'usato e guarda se puoi riutilizzare certi oggetti.
  • Revisiona la tua automobile: un'automobile ben tenuta produce meno emanazioni tossiche di una mai fatta revisionare.
  • Dona quello che non usi più. Le associazioni di carità del vostro quartiere daranno una nuova vita ai vostri abiti usati, libri e mobili in buono stato.
  • Fatti vaccinare e fai vaccinare i tuoi figli. Proteggendo la tua famiglia dalle malattie, contribuirai anche alla salute pubblica.
  • Approfitta del tuo diritto di eleggere gli amministratori del tuo paese, della provincia e della regione scegliendo chi è più vicino al tuo orientamento politico.

4. Come agire anche in ufficio

  • Se hai con te un frutto o uno snack che non vuoi mangiare, non lo gettare. Dallo a chi ne ha bisogno e domanda aiuto.
  • Tutti al lavoro hanno accesso a giorni di ferie per malattia? Scopri quali sono i tuoi diritti al lavoro. Lotta contro l'illegalità.
  • Parla con i giovani. Si tratta di una maniera semplice, ispirante e forte di guidare qualcuno verso un futuro migliore.
  • Le donne guadagnano dal 10 al 30% in meno degli uomini per lo stesso lavoro. Le disuguaglianze salariali persistono ancora adesso. Esprimiti in favore di un salario giusto per un lavoro giusto.
  • 2,4 miliardi di persone non hanno accesso ai servizi sanitari di base. Fai sentire la tua voce e parla della mancanza dei bagni in numerose comunità in tutto il mondo!
  • Associrati che la tua azienda utilizzi un impianto di riscaldamento e di climatizzazione sostenibile e imposta il termostato più basso in inverno e più alto in estate.
  • Tieniti informato! Segui le nuove pratiche professionali e ciò fanno i lavoratori negli altri stati. Discuti di queste questioni con i tuoi colleghi!
  • La tua azienda investe in infrastrutture proprie e resistenti? Si tratta di uno dei pochi modi per proteggere i lavoratori e l'ambiente per le industrie.
  • Fai sentire la tua voce contro tutti i tipi di discriminazioni al tuo lavoro! Tutti sono uguali, indipendentemente dal loro sesso, dalla loro etnia, dal loro orientamento sessuale, dalla loro posizione sociale e dalle loro capacità fisiche e mentali.
  • Vai in bicicletta, cammina o prendi i mezzi pubblici per andare a lavoro. Cerca di limitare i viaggi in automobile per spostamenti in grande gruppo.
  • Organizza una settimana senza impatti climatici al lavoro. Adotta un modo di vita più ecosostenibile per una settimana.
  • Parla! Domanda alla tua azienda e al tuo governo di partecipare a iniziative che non portino a pregiudizi verso le persone né danni all'ambiente. Esprimi il tuo supporto all'Accordo di Parigi.
  • Cerca di ridurre i tuoi rifiuti, perché una grande parte di quelli finiscono negli oceani :-(
  • Studia e cambia le tue decisioni quotidiane. È possibile ricirclare sul tuo luogo di lavoro? La tua azienda si rifornisce da commercianti che adottano pratiche ecologicamente corrette?
  • Scopri i tuoi diritti sul lavoro per garantire l'accasso alla giustizia.
  • La responsabilità sociale di un'azienda conta! Incoraggia la tua azienda a lavorare con la società civile e a trovare dei modi per aiutare le comunità locali a raggiungere gli obbiettivi!

Idee Green

Come salvare il pianeta pur essendo pigri


I testi e l'immagine qua sopra sono stati creati e diffusi dall'ONU, per questo motivo non è garantito che io ne possegga i diritti d'autore.
Attenzione: le traduzioni son state compiute da Sandy, uno studente liceale quindicenne con un livello di francese certificato A2. Pertanto si prega di indicare eventuali errori inviando una mail a sandy[at]tepre.it. Grazie ❤️