LIBERTÉ

BLOG - by Sandy

Il messaggio di una pubblicità che diventa inno all'inclusione

Una notizia che ha fatto il giro del mondo in meno di 5 giorni è proprio questa: una compagnia scandinava dichiara che di scandinavo non c'è proprio nulla e rende un semplice spot pubblicitario l'inno moderno all'inclusione

TRASCRIZIONE: What is truly Scandinavian? Absolutely nothing. Nada. Niente. There's no such thing. Everything is copied: Our democracy? Credit goes to Greece. Parental leave? Thank you, Switzerland. The iconic Scandinavian windmills were actually invented in Persia. And we made the German bicycle a staple of our cities. Thank you, Germany! What about rye bread? It's Turkish. "Smørrebrød"? -Dutch. What about liquorice? It's Chinese. "Midsommarstången"? German. And it gets worse. Rumors say that... so Swedish meatballs might not be as Swedish as you think, but Turkish. Even the Danish isn't Danish. It's Austrian. And the pride of Norway, the paper clip, was actually invented by an American. And while we're at it... America, thank you for taking the first steps in empowering the women's rights movement. We're no better... Than our Viking ancestors. We take everything we like on our trips abroad, adjust it a little bit, and... Voilà. It's a unique Scandinavian thing. Going out into the world inspires us to think big, even though we're quite small. Because every time we go beyond our borders we add colour, innovation, progress adding the best of everywhere...to here. In a way, Scandinavia was brought here piece by piece. By everyday people found the best of our home, away from home. We can't wait to see what wonderful things you'll bring home next
TRADUZIONE: Cos'è veramente Scandinavo? Assolutamente niente. Nada. Niente. Non c'è niente del genere. Tutto è stato copiato: la nostra Democrazia? È un'idea dei Greci. Il congedo parentale? Grazie alla Svizzera. Le iconiche pale eoliche scandinave furono in realtà inventate in Persia. E abbiamo fatto della bicicletta tedesca un iconema delle nostre città. Grazie Germania! E invece il pane nero? È Turco. Il Smørrebrød [ricetta tipica composta da pane di segale imburrato]? È olandese! La liquirizia? È cinese! L'albero di maggio [una sorta di albero della cuccagna]? Tedesco. E va sempre peggio. Alcuni sostengono che le polpette svedesi potrebbero non essere svedesi come pensi, ma turche. Anche le [paste] danesi non sono danesi. Sono austriache. E il simbolo della Norvegia, le graffette, è stato inventato prima da un americano. E mentre siamo già qua... America, grazie per aver messo le basi nel movimento per i diritti delle donne. [Forse] non siamo troppo migliori... dei nostri antenati, i Vichinghi. Prendiamo tutto ciò che ci piace durante i nostri viaggi all'estero, lo aggiustiamo un pochino, e... Voilà. Questa è l'unica cosa Scandivana. Girare nel mondo ci iscpira a pensare in grande, anche se siamo abbastanza piccoli. Perché ogni volta che usciamo dai nostri confini noi aggiungiamo colore, innovazione, progresso e tutto ciò che è il meglio altrove... qui! Da un certo punto di vista, la Scandinavia è stata portata qui pezzo dopo pezzo. Giorno dopo giorno le persone hanno trovato il meglio di casa nostra, fuori casa. Non possiamo attendere di vedere le cose meravigliose che porterai a casa prossimamente!
Queste parole quasi non meritano di essere commentate talmente è grande la loro magnificenza... Sfortunatamente allegato a questo video, le varie testate giornalistiche scrivono come la SAS, la compagnia aerea che ha diffuso questa pubblicità sia stata colpita sui social network da minaccie e inondata da intimidazioni di gruppi di estrema destra a tal punto da generare un falso allarme bomba all'interno della sede centrale. Non è bello leggere queste cose, forse il mondo non è ancora pronto - come non lo era propriamente 2100 anni fa- al Cosmopolitismo. Have a nice weekend, Sandy