LIBERTÉ

BLOG - by Sandy

Benvenuto 2020!

Un monito, un desiderio, una speranza: ecco ciò che consiglio di fare anche solo per un secondo. In cosa possiamo migliorare nel 2020? Cosa porterà il futuro a noi?

Oggi dopo aver fatto qualche compito di matematica in malavoglia mi son messo a mettere bianco su nero sulla carta la mia idea di città futuristica. Idea che mi è venuta ieri sera riflettendo: come saranno le città tra qualche tempo? così anche grazie a corso Francia di Torino (11km di pura urbanistica) sono stato ispirato... Tra un po' di anni molte automobili saranno scomparsi e così le strade saranno divenute quasi inutili per l'avvento di mezzi personali che volano quindi come saranno le città che hanno consacrato le proprie risorse alla mera soluzione di strade confortevoli per automobilisti? Ecco un mio schizzo... Un grande corso che viene restituito alla natura e adibito solo al traffico dei tram elettrici con ai lati dei marciapiedi e una pista ciclabile per spostarsi autonomamente! Questo credo che sia il futuro: i mezzi pubblici con una vera funzione pubblica che dovranno però passare a ritmi molto regolari e serrati, come il tram a Nice Cote Azur ove in alcuni punti passa ogni 2mm... La libertà personale dell'automobile con CO2 lascier#agrave; spazio alla libertà dei tram che servono efficentemente le città senza emettere quantità folli di inquinanti e occupando meno spazio risparmando suolo da adibire a verde urbano o anche a coltivazioni di pomodori! Why not? Pomodori senza CO2 non sono semplici pomodori? Inoltre i tetti delle abitazioni o porteranno altri alberi oppure dei pannelli fotovoltaici per produrre sempre di più energia green e inquinare meno. Benvenuti anni 20!

BENVENUTO 2020, ADDIO 2019
Sandy Tepre