LIBERTÉ

BLOG - by Sandy

5th Advent Day: la prova di Latino

A causa della prova di latino, non ho potuto prepararVi un degna curiosità del giorno: rassegnatevi dunque al Santa Crispina :-)
Immagine allegata all'articolo

Buongiorno a tutti,
(RETTIFICATO il 6 Dicembre 2019) ieri le udienze con i genitori sono state un macello... Ma perché creare code chilometriche quando basterebbe trovare altre soluzioni? Non è forse che non esistono? Se fosse il nostro un buon sistema scolastico, esisterebbe un buon sistema. Ma così non è. A nostro aiuto, possiamo invocare Santa Crispina che proprio oggi, 5 Dicembre, è venerata come martire: fu infatti uccisa dalle persecuzioni di Diocleziano in una cittadina dell'Algeria molto molto bella... Theveste (Attuale Tebessa), ove vennero edificate numerossissime infrastrutture come l'arco di Caracalla che hai visto aprendo la porticina. A quanto pare santa Crispina è venerata come Sant'Agnese, martire dodicenne, alla quale è dedicata la chiesa omonima fuori le mura di Roma (Dall'Arte bizantina al Romanico, edificata nel 630 circa): oggi ho proprio parlato all'interrogazione di Arte del suo catino absidale decorato da un mosaico che sembra proprio di origine bizantina che mostra al centro della composizione Sant'Agnese, con ai piedi gli strumenti con cui venne uccisa, ai lati troviamo Onorio con in mano un modello della chiesa fatta costruire e dall'altro papa Gregorio Magno. Dio viene raffigurato mediante una mano che scende dall'alto verso l'alto e che porta una corona ai martiri. Lo sfondo dell'opera dovrebbe rappresentare il Paradiso, ma come per l'arte paleocristiana è un semplice sfondo a tinta unita dorata...
Appena ritorno da scuola (fatto :-), rettifico questo articolo (oggi ho una COMPRENSIONE [?] di latino e non ho idea di come passarla franca...). Invocando santa Crispina, vi saluto ricordandovi che Thevessa si trova nei pressi di Timgad (alla quale scriverò un'ODE. Bye

Agliano Terme, il 5 Dicembre 2019,
Edoardo Bersano