Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

TEPRE.IT


Libertè - AJAN by Sandy

Io mi volsi ver’ lui e guardail fiso:
biondo era e bello e di gentile aspetto,
ma l'un de' cigli un colpo avea diviso. [...]
Poi sorridendo disse: "Io son Manfredi,
nepote di Costanza imperadrice; [...]

Dante Alighieri, La Divina Commedia, Purgatorio, Canto III, Versi 106-108 e 112-113.

Presentazione

Agliano Terme è dalla sua fondazione una piccola realtà votata all'Agricoltura: nacque probabilmente come un Fundus in epoca romana ma ben presto divenne abbastanza conosciuta grazie a Bianca Lancia, ultima donna ad entrare nel cuore di Federico II di Svevia e divenne madre di Manfredi, citato qui sopra da Dante.
Circa seicento anni dopo, siamo agli inizi dell'800, Agliano ottenne nuovamente abbastanza prestigio a causa della scoperta dell'Acqua Marcia, chiamata così a causa del sapore di uovo e zolfo. Considerata portatrice di doti terapeutiche, questa veniva venduta nelle farmacie di Torino e ad essa vennero riconosciute due medaglie d'oro, una a Parigi durante un'esposizione campionaria e l'altra a Roma. Per questa bella favola, però, iniziò ben presto, negli anni '60 del '900, un triste declino che porterà alla decisione di dare ad Agliano la specifica "Terme", nel 1999.
Ora, il suo territorio è riconosciuto come Patrimonio Unesco assieme alla produzione centenaria del noto vino Barbera che l'ha portato ad essere conosciuto in tutto il Mondo. Ogni anno, l'associazione Barbera Agliano organizza nel mese di Maggio la manifestazione "Barbera Unplugged", dedicata completamente al noto vino, e ogni due anni viene organizzato il "Barbera Fish Festival", il perfetto connubio tra vino Italiano e Merluzzo Norvegese, grazie alla collaborazione con il Comune e la scuola Alberghiera del paese.

Agliano Terme




Condividi sui Social!